Patente di guida e DSA - ODIPA Obiettivo Diagnosi e Intervento per l'Apprendimento

Vai ai contenuti

Menu principale:

Patente di guida e DSA

Patente di guida e DSA

 
La Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 28/10/2016 - Prot. n. 23970 - Audio per l'esame di teoria
esplicita che, tenendo conto dell'estensione dell'esame di teoria con il sistema informatico a tutte le categorie di patenti, i candidati con disturbo specifico di apprendimento possono sostenere gli esami di teoria per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A1, A e B con l'ausilio dei files audio
Una precendete Circolare del  del 25 ottobre 2007 - Prot. Div6 98013 (che ha modificato la circolare Prot.n. 15175 del 6 luglio 2006) riportava inoltre che: ”i candidati al conseguimento delle patenti di guida delle categorie A e B e della sottocategoria A1 affetti da dislessia potranno fruire dei files audio durante la prova di teoria, allegando alla documentazione di rito, oltre al certificato di uno dei sanitari di cui all’art. 119, comma 2, del Decreto Legislativo del 30 aprile 1992, n.285 “Nuovo Codice della Strada” (o laddove ricorrano i presupposti, della commissione medica locale) un certificato di un medico neuropsichiatra in cui e’ specificamente attestato che il candidato ”e’ affetto da disturbo specifico di apprendimento della lettura (o dislessia) e/o scrittura (o disortografia)”.
 
Cosa fare?   

Il candidato in possesso di una certificazione diagnostica in cui si esplicita che presenta un "disturbo specifico di apprendimento della lettura (dislessia) e/o scrittura (disortografia)" può presentare la documentazione presso la propria Autoscuola di guida per sostenere l'esame informatico con lo strumento compensativo della sintesi vocale
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu